Il DIRETTORE DELLA STTEA:

 GIANNI SIMEONE

Attore Teatrale, Insegnante di Dizione/Voce/Recitazione e Comunicazione.
Oltre 40 diversi lavori teatrali, incluse regie. Saggista, sociologo.

Dopo la prima formazione teatrale presso le Scuole del Teatro Actores Alidos e del Teatro dell’Arco di Cagliari dal 1990 al 1992, inizia professionalmente l’attività d’attore presso la Compagnia Teatrale ‘Il Crogiuolo’, diretta da Mario Faticoni, e dal 1991 a oggi è stato attore, e anche regista, in oltre 40 diversi lavori teatrali, diversi dei quali replicati parecchie volte, anche in tournée, interpretando sia personaggi drammatici che comico/grotteschi, lavorando su testi di Wedekind, Brecht, Lorca, Beaumarchais, Marinetti, Gramsci, Kipling, Mertens, Čechov, Alziator, Weil, Calderon de la Barca, Tagore, Rodari, Scabia, Deledda, Puškin e altri. Ha inoltre lavorato come attore, in varie produzioni, per la Rai e Rai International. Lettore/Attore performativo, si cimenta anche in letture sceniche e audiotesti.

Fra i Registi con cui ha lavorato: Docenti al Conservatorio di Cagliari (M. Faticoni, G. Cartocci), all’Accademia Naz.le d’Arte Drammatica di Roma (M. Monetta), Registi Rai (E. Pau, C. Maccioni, G. Cao, F. Alessio), al Teatro Stabile di Genova (F. Origo) e altri Registi (G. Ferraiola, B. Meloni, M. Gagliardo, R. Sandias); fra i Musicisti: A. Olla, V. Sicbaldi, S. Spano, F. Pittau, S. Ferrari. Chiamato per la regia di Sicbaldi ha recitato in uno spettacolo musico-teatrale futurista, apprezzato anche da Luce Marinetti. Negli anni non sono mancate anche partecipazioni ad alcune performance di Danza (vedi R. de Azevedo, O. d’Agostino, altri).

Dopo la prima formazione teatrale si specializza in Comunicazione, diplomandosi in PNL e comunicazione efficace (che integra la formazione d’attore), e all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica ‘Silvio d’Amico’ di Roma con la direzione di Michele Monetta. Continua la formazione con ricerche e studî universitari in sociologia e filosofia, fonetica, e acquisisce anche un Master in sociodramma; in tutti questi anni (1990-2017) frequenta poi parecchi altri (> 130) seminari, corsi e laboratori di formazione e aggiornamento su diverse discipline (Teatro, Voce, Danza, Yoga, Pedagogia, Antropologia, Musica, Comunicazione, ecc.) presso diverse scuole e maestri (fra cui varî laboratori con M. Monetta e L. Salvatore). L’interesse per l’Architettura e l’organizzazione degli spazi lo porta anche a specializzarsi in Progettazione d’interni (Ied e altri).

Insegnante di Dizione/Voce/Recitazione e Comunicazione: ha iniziato a insegnare dal 1992 come docente-formatore, e ha finora svolto interventi di formazione, spostandosi talvolta anche in penisola, presso una trentina di Enti fra scuole, università, associazioni, accademie, istituti di formazione, aziende. È stato attore e anche insegnante per il Teatro dell’Arco/Il Crogiuolo (CA). Nel 2003 fonda la Scuola Tascabile di Teatro-Accademia per l’Arte Drammatica (Sttea), che dirige, e dove insegna tutt’oggi (contestualmente, al suo interno, dal 2013 fa partire la ‘Scuola per Lettori/Attori ad Alta Voce’). Dal 2015 al 2020 è stato anche direttore dell’Università Popolare di Cagliari, con la quale sono stati realizzati 126 interventi didattici attraverso tanti seminari, laboratori e corsi di varie discipline (anche teatrali).

Dal 2009 è Membro ANS: Associazione Nazionale Sociologi (RM), n. 1529 SP. Ha lavorato anche come giornalista-speaker radiofonico per Radio Sintony International. Saggista, ha realizzato ricerche, articoli e libri su varî temi (teatro, comunicazione, sociologia, giochi), fra cui: 22  Modi per giocare con le parole -- Con l’Inventapoesie e alcune regole di Dizione - 120 pagg. (Edizioni Sí, Forlí 2011 – Prefazione di Bepi Vigna, autore Bonelli).

  

 

COMITATO SCIENTIFICO DELLA STTEA (e direzione generale):

 

MICHELE MONETTA

Regista, Attore e Insegnante di Mimo Corporeo, Maschera e Commedia dell’Arte, 
specializzato in pedagogia teatrale. Allievo del M° Etienne Decroux.

Docente di Maschera e Mimo corporeo all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma. Insegna Recitazione e Commedia dell’arte all’Ecole-Atelier Rudra del Coreografo Maurice Béjart (Losanna, Svizzera). Docente di Educazione al Movimento Drammatico alla Scuola di Teatro del Teatro Nazionale di Napoli.

Dal 2013 al 2016 è stato membro del Consiglio accademico dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma.

Gli studi artistico-figurativi e poi di architettura all’Università di Napoli Federico II gli creano un interesse particolare per la scenografia e lo studio del corpo e del movimento nello spazio. Dopo i primi studi di Dizione, Clown e Pantomima a Roma al ‘MimoTeatroMovimento’, si trasferisce a Parigi e per circa tre anni studia Mime Corporel col M° E. Decroux. Contemporaneamente si perfeziona all’Ecole de Mime Corporel Dramatique  de Paris coi Maestri Steve Wasson e Corinne Soum. Negli stessi anni frequenta l’Ecole Nazionale du Cirque Fratellini per la Danza, l’equilibrismo e il Clown.

Dal 1976 a oggi è stato regista, attore, mimo e coreografo in produzioni teatrali di testi di Goldoni, Gozzi, Piron, Beckett, Rodari, Lorca, Rilke, Petrolini, Compagnone, Aertaud, Scabia, Majakosvskij, e in opere musicali di Stravinskij, Rossigni, Offenbach, Mozart, Cimarosa, Paisiello, Jommelli, Donizetti, Pergolesi, Monteverdi, Lucchetti, Banchieri. Si è specializzato negli Anni ’90 a Parigi con Monika Pagneux in Pedagogia Teatrale.

Ha lavorato coi Registi: Vera Bertinetti, Giacomo Battiato, Giancarlo Corbelli, Mico Galdieri, Ruggero Cappuccio, Ugo Gregoretti, Peter Clough, Ken Rea, Dino Partesano, Constantin Costa-Gavras, Mariano Rigillo, Lorenzo Salvati; e coi Musicisti: Salvatore Accardo, Riccardo Muti, Roberto de Simone.

Ha collaborato come Regista con la sezione didattica del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Ha lavorato come curatore dei movimenti scenici, mimo e regista per: Teatro San Carlo di Napoli, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Lirico Vittorio Emanuele di Messina, Rossini Opera Festival di Pesaro, Teatro Lirico Sociale di Rovigo, Teatro Francesco Stabile di Potenza, Teatro Lirico dell’Aquila di Fermo e per il Teatro Yusupov di San Pietroburgo, al Festival dei Due Mondi di Spoleto e il Teatro Nazionale di Strasburgo.

Dal 1991 collabora col prof. Marco de Marinis e col Dams di Bologna per seminari, laboratori, videoforum e convegni. Ha condotto laboratori di mimo corporeo alla sessione del Teatro Eurasiano diretta da Eugenio Barba. Ha coperto il ruolo di regista, attore e insegnante in Italia, Francia, Svizzera, Ungheria, Polonia, Russia, Grecia, Spagna, Lituania, Olanda, Belgio, Indonesia e Malesia.

Nel 1999 è cofondatore e condirettore dell’ICRA Project, Centro Internazionale di Ricerca sull’Attore.

Ha scritto con Giuseppe Rocca, Mimo e maschera – tecnica e pedagogia teatrale tra mimo corporeo e commedia dell’arte (Audino Editore, 2016).

 

LINA SALVATORE

Attrice e Insegnante di Mimo Corporeo e del Metodo Feldenkrais, specializzata in Pedagogia Teatrale.

Allieva di Marise Flach, Monika Pagneux e Vera Bertinetti.

Collabora come insegnante di Metodo Feldenkrais, Mimo corporeo e Pedagogia teatrale nei corsi di perfezionamento all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica S. d’Amico di Roma e ha tenuto laboratori all’International Dance & Movement Center di Budapest.

Docente di Educazione del Corpo e della Voce, Metodo Feldenkrais, alla Scuola del Teatro Nazionale di Napoli.

Completa gli studi di ginnastica artistica a Napoli, dove studia Canto Jazz con Maria Pia De Vito, Canto Classico col M° Antonio Spagnolo e Musica col M° Alfredo Tarallo. Contemporaneamente, studia musica alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio a Roma.

A Parigi frequenta il corso di Mimo corporeo, tecnica Decroux, all’Ecole de Mime Corporel Dramatique con Steve Wasson e Corinne Soum, nonché tip tap con Tony Clyde e teatro-danza con Lucienne Rosseau all’Ecole de Dance Marais.

A Milano studia con Marise Flach Mimo corporeo e repertorio, tecnica Decroux.

Frequenta master class intensivi con Julie Goell e Roy Bosier, tecnica Lecoq; con Dimitri Teatro Comico e burlesco; con Rena Mirecka tecnica Grotowski; con Vera Bertinetti sulla recitazione secondo il metodo mimico di Orazio Costa, con Barbara Sparti sulla Danza Rinascimentale; con Eugenio Barba sul Teatro Eurasiano.

Consegue il Diploma di Pedagogia Teatrale con Monika Pagneux a Parigi, e di Insegnante del Metodo Feldenkrais con Mark Reese, riconosciuto dall’International Feldenkrais Guild-Europa e USA a Milano.

Dal 1986 recita in produzioni teatrali su testi di: Beckett, Piron, Lorca, Marinetti, Palazzeschi, Valentin, Bloch, Apuleio, Artaud, Petrucci, Fiorillo, Andreini, Sarti, e per gli Enti Lirici su Opere di Stravinskij, Offenbach, Verdi, Prokofiev, Palomba, Pergolesi, Jommelli e per le tre reti Rai.

Ha lavorato coi Registi: Vera Bertinetti, Giancarlo Cobelli, Riccardo de Santis, Roberto de Simone, Ralph Gregan, Michele Monetta, Mariano Rigillo, Stefano Piacenti, Francesco Silvestri, Lorenzo Salveti, Peter Clough, Glauco Mauri, Roberto Sturno.

Partecipa a numerosi festival nazionali e internazionali con tournée in Italia, Francia, Grecia, Indonesia, Malesia e Ungheria.

Dal 1999 è cofondatrice e codirettrice dell’ICRA Project, Centro Internazionale di Ricerca sull’Attore (NA).

 

GIUSEPPE ROCCA

Sceneggiatore, Regista teatrale e cinematografico, Autore teatrale e radiofonico.
Insegnante di Sceneggiatura, di Storia dello Spettacolo e Regia.

Laureato in Lettere moderne all’Università di Lecce e diplomato in Regia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma, dove ha tenuto la cattedra di Storia dello Spettacolo. Ha insegnato, inoltre, Storia e tecnica della Regia all’Accademia di Belle Arti di Napoli, Sceneggiatura alla Nuova Università del Cinema e della Televisione di Roma, Letteratura Poetica e Drammatica e Arte Scenica nei Conservatori, Drammaturgia e analisi del testo drammaturgico.

All’Accademia ha studiato regia con Orazio Costa, Andrea Camilleri, Luca Ronconi, Giorgio Pressburger, Ruggero Jacobbi… Sceneggiatura con Ugo Pirro, Giorgio Arlorio, Linda Seger, Linda Palmer, Dara Marks e altri.

È sceneggiatore, regista e autore teatrale e radiofonico, con all’attivo numerosi programmi per la Rai. Ha diretto noti attori: Arnoldo Foà, Renato De Carmine, Milena Vukotic, Anna Proclemer, Giustino Durano, Ninetto Davoli, Nanni Loy, Fiorenza Marchigiani, Roberto Erlitzka, Mariano Rigillo e altri.

Numerosi i premi nazionali e internazionali. Come sceneggiatore ha vinto due volte il Premio Solinas (1988 e 1991), il Premio svizzero le Manuscrit de Vercorin (1993), il Premio Moravia (1993), il Premio Flaiano (2005), e il Premio Bufalino (2006).

Saggista, parecchie le pubblicazioni e le ricerche in ambito teatrale, demologico e socio-antropologico. Con Michele Monetta ha scritto Mimo e maschera – tecnica e pedagogia teatrale tra mimo corporeo e commedia dell’arte (Audino Editore, 2016) e curato Il teatro e il suo doppio di A. Artaud (Dino Audino Editore).

 

§§§

 

Fra i Docenti che negli anni si sono alternati nella STTEA a seconda dei diversi corsi, progetti, spettacoli e laboratori proposti, ricordiamo anche:

GIUSEPPE BOSICH

Pittore, Incisore e Scultore Surrealista.

Presidente dell’Associazione Amici dell’Arte/Laboratorio Polivalente delle Arti di cui è fondatore. Artista di rilievo internazionale, è quotato in tutti i cataloghi nazionali d’Arte; sue opere sono state battute alla Brerarte e Finarte di Milano o esportate all’Estero. Presente in numerose Riviste e Mostre nazionali ed internazionali, si sono occupati di lui diversi critici di rilievo. Ha fatto parte del Gruppo dada/surrealista “+ Proposta – Proposta =”, e insieme al Poeta e studioso di simbolismo Antonio Agriesti del “Gruppo RI” per gli studi tradizionali (Mi). Svolge attività didattica in numerosi Laboratori d’Arte: Grafica e Stampa, Educazione al Colore, ecc. Già Docente all’Istituto Statale d’Arte (Or) e all’Università (Ca), ha inoltre pubblicato diversi libri di racconti e poesie. È stato anche Vicedirettore della STTEA.

ZOFIA ANDRUSZKIEWICZ-SERWA.

Danzatrice, Coreografa e Insegnante di Danza Classica Accademica.

Formatasi presso: Scuola Statale di Danza di Varsavia, Scuola Superiore di Studi Coreografici di Parigi, Istituto Statale dell’Arte Teatrale GITIS di Mosca. Ballerina, Solista e Maestra di Danza e Assistente di Coreografo del Corpo di Ballo dell’Opera di Wroclaw, e poi: Compagnia del Teatro dei Mimi di Tomaszewski (Breslavia), Teatro Polacco di Prosa, Facoltà dei Cantanti Attori dell’Accademia di Musica di Wroclaw e la Compagnia di Danza Folcloristica “Jedliniok” dell’Università di Wroclaw. Dal 1987 in poi, arrivata in Sardegna, vi ha insegnato presso diverse Scuole, fra cui la Scuola Tascabile di Teatro.

LUISA SIGNORELLI

Danzatrice, Coreografa, Insegnante di Danza Classica Accademica.

Diplomata alla Royal Academy of Dancing di Londra e all’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Perfezionatasi a New York. Solista del Balletto Europeo di Boris Tonin. Laurea in Lettere. Lavora per diversi Enti Lirici (Teatro dell’Opera Roma, Teatro alla Scala Milano, Teatro Regio Torino) e al Joyce Theater di New York (Compagnia di Carol Fonda). Coreografa del Rome Festival: “La vedova Allegra, “ Il Flauto magico”, “Hansel e Gretel”, “Le nozze di Figaro”, “Così fan tutte”, “Carmen”, “Don Giovanni” e altre, e per i seguenti balletti: “L’Apres midi d’un faune”, “L’uccello di fuoco”, “Tristano e Isotta”, “Cinderella”, “Valzer di 8trass”. Curatrice degli spettacoli per bambini dell’Accademia di S.Cecilia di Roma. Direttrice del concorso internazionale per giovani danzatori solisti “Danzare Interpretando” e della rassegna per scuole di danza “Divertiamoci con l’arte”. Ha tenuto lezioni per professionisti allo IALS di Roma, al Teatro Regio di Torino, al Rome Festival ed è stata invitata negli USA a tenere Master Class per il Conservatorio di Philadelphia. Svolge stage di balletto classico in varie scuole d’Italia. Ha creato un cd per lezioni di balletto distribuito in Italia e all’estero. Ha pubblicato “Lezioni di passo a due”, la prima guida video in dvd sulla tecnica del passo a due e un dvd didattico per la tecnica maschile. Dirige la Compagnia di Danza “Ballet-ex”, da lei fondata.

AURORA COGLIANDRO.

Pianista, Musicologa, Musicoterapeuta, Insegnante di Musica e Canto.

Diplomata in Pianoforte al Conservatorio di Cagliari dove insegna, si è perfezionata in Italia e all’Estero con Docenti di fama. Docente presso diversi conservatori. Svolge intensa attività concertistica come Solista e Camerista. Laureata in Lettere (tesi “Presenza della Musica in M. Bontempelli”), si è specializzata in Didattica della Musica, in Composizione Sperimentale (Conservatori di Ca e Mi) e in Musicoterapia con applicazioni al lavoro teatrale. Ha insegnato nei corsi per Operatori Teatrali della STTEA.

CHITRANGEE UPPAMAH

Danzatrice, Coreografa e Insegnante di Danza Classica Indiana Kuchipudi

Di famiglia indiana, è nata nelle isole Mauritius. Laureatasi all’Università di Musica e Danza presso il “Mahatma Gandhi Institute” di Mauritius, si è specializzata presso il “Satya Priya Kuchipudi School” di Madras, sotto la guida del celebre maestro Vempati China Satyam e in seguito perfezionata con Premila Uppamah e Satya Priya Ramana. Dopo il debutto sulle scene della danza classica indiana, e una serie di spettacoli tenuti nel 1988 in Sud Africa, inizia l’attività di insegnamento presso la “Tyagaraja Traditional School” di Mauritius. Continua poi l’insegnamento in Italia, dove dal 1993 inizia con successo un’intensa attività artistica: Teatro Regio di Torino; Teatri di Roma, Firenze, ecc. Nel 2001 ha rappresentato lo stile Kuchipudi al Festival dell’India di Milano. Fonda una scuola a Torino, dove vive e lavora come unica rappresentante in Italia dello stile Kuchipudi. Ha collaborato con la Scuola Tascabile di Teatro tramite il progetto ‘Et.Nos’ con cui abbiamo organizzato a Cagliari e in Puglia corsi e spettacoli di Danza Indiana.

Hanno collaborato con la STTEA per alcuni interventi formativi e seminari anche le Danzatrici e coreografe Rita Spadola, Rossana Luisetti, Carla Onni, l’Operatore Teatrale Tiziano Cerulli e l’Attrice e Formatrice Corinne Vigo. Nel corso degli anni abbiamo avuto collaborazioni o interazioni anche col Teatro dell’Arco (CA), l’Università di Cagliari, l’Associazione Amici dell’Arte (OR), la Scuola di Danza Classica Indiana Kuchipudi (TO), altri.

 

§§§

 

Fin dal 2003, collaboratore istituzionale della STTEA per la Commedia dell’Arte, il Mimo e il Teatro Corporeo è
l’ICRA Project, Centro Internazionale di Ricerca sull’Attore (Napoli). Per comprendere il lavoro proposto collegati al sito icraproject.it.

Fra gli altri collaboratori e patrocinatori delle nostre attività formative:

l’AIFAS con sede a S. Benedetto del Tronto, Accademia Internazionale per lo spettacolo, il teatro e il cinema riconosciuta dalla regione Marche, diretta da Marco Trionfante (aifas.it);

l’ANS, Associazione Nazionale Sociologi (Roma), Associazione professionale accreditata (ans-sociologi.it).

Scuola Tascabile di Teatro (STTEA)

Formazione e cultura - XVIII anno

diretta da Gianni Simeone

Sede operativa: Teatro Houdini - Via Molise, 2 - 09127 Cagliari

Contattaci:

3475321259

uniartecom@gmail.com

Seguici su Facebook